#Associazione culturale · #cultura · #filosofia · #pensieri in libertà · amici · amicizia · equo solidale · kantiere misto family · kantiere msito family · legami · natale · news · offerta · scambio amico · solidarietà

Domenica 16 dicembre: un dono al re!

source

regalo

oggi è domenica e come vuole la tradizione delle giornate di festa ci si alza tardi, si fa colazione  altrettanto tardi e ci si predispone ad una giornata di riposo.

Questo è almeno la mia idea di giornata di festa…. Mi verrebbe da domandarvi la vostra quale sia.  Non voglio però deviare dal post che stò scrivendo che invece vuole rivolgere un po’ di attenzione alle giornate di festa prossime a venire. Giornate in cui il leitmotiv sarà compra, compra, compra ma compra cosa? Questo è periodo di regali, doni, doni al re. Questo fa si che le domeniche  che ci avvicinano a Natale diventino non occasione di riposo ma bensì motivo di stress. Tutti a correre ad acquistare un qualcosa da mettere sotto l’albero e da donare . Quest’ansia può generare in qualcuno la falsa idea che sia di fondamentale importanza non tanto l’occasione di festa ma ciò che si regala  in questa occasione. Io sono dell’avviso che in realtà non sia così importante l’oggetto ma bensì il concetto.

Donare qualcosa a qualcuno  è un gesto importante, ha un ché di cerimonioso di nobile… Nella stessa parola regalo si cela un significato più profondo: dallo spagnolo regalo ossia dono al re: il termine deriva dall’usanza spagnola di offrire doni al sovrano , detta appunto del regalo”

Quindi si evince che il gesto del regalare lo si svolge nei confronti di qualcuno che riteniamo importante, almeno per noi e  non è tanto importante il cosa si dona ma lo spirito con cui lo si fa.  Sono dell’idea che la cosa più importante in tutto questo correre all’acquisto di cose per Natale è il tempo che decidiamo di dedicare a coloro che riceveranno i nostri doni.

Un regalo non deve per forza di cose essere costoso, importante, utile o non utile….l’importante che sia fatto col cuore e non perché ce lo impone una stupida usanza.

Il nostro tempo per cercarlo, per trovare il pensiero giusto per la giusta persona fa parte del regalo. Fare un regalo a qualcuno che apprezzate, stimate o amate vuol dire pensare  a quella persona, dedicarle del tempo,ragionare sulle sue esigenze, sui suoi gusti…. Allo stesso tempo vuol dire mettersi alla prova su quanto conosciamo questo individuo che ci è caro.  A volte può capitare di rendersi conto che non sappiamo nulla, che non lo conosciamo come vorremmo.

Messa così fare regali a natale non è un’impresa facile e spesso si cerca di liquidarla con scuse del tipo: non ho soldi, hanno già tutto, non amo gli sprechi, sono contro il consumismo……….

Sono però solo scuse, a mio avviso,  del resto io sono dell’idea che basti poco  per  onorare con un regalo le persone che riteniamo lo meritino: i regali migliori secondo me sono i più semplici, quelli che fanno comprendere a chi lo riceve l’importanza che ha nella vostra vita. E per far questo basta anche solo un dolce e piccolo pensiero, basta però che sia genuino e fatto con sincerità.

Ora concludo con un saluto ed esco a fare compere….

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...