#GhettoSpace · ghetto space · graffiti · il gazzettino · oderzo · riqualifica urbana · sottopassaggio brandolini · sottopasso brandolini · spray art

"I MEDIA POLEMIZZANO I WRITER" a.k.a. "l’importanza del lavoro del titolista"

Woho raga, calma con le parole o si rischia di montare una polemica inutile e del tutto priva di fondamento! Capisco che il duro lavoro del titolista sia quello di attirare l’occhio del lettore sull’articolo in questione ma le parole hanno un peso e rischiano di compromettere la comprensione dell’intero pezzo: non vorrei che, come dice il mio amico rapper partenopeo Matto MC, “si perda la forza della parola”!
Penso ci siano delle doverose precisazioni da fare riguardo questo articolo: l’associazione non intende “prendersela” con nessuno, vogliamo solo che il nostro impegno venga riconosciuto e tutelato dalla comunità attraverso una partecipazione attiva da parte della gente che ha il dovere di tutelare e preservare gli spazi comuni in quanto cittadini civili e fruitori delle aree in questione. Che poi quei fondi fossero destinati alle scuole è un’altra questione. Personalmente penso che con tutte le perequazioni che sono state fatte in questi ultimi anni un piccolo fondo poteva essere destinato anche a questa causa e a tante altre atte a tutelare il patrimonio artistico e architettonico opitergino.
Così, senza polemica eh…

Lungi da me (e da noi) sindacare sui fondi stanziati dall’amministrazione a favore dei progetti a scopo ambientale delle scuole, sia chiaro! La scuola odierna ha assoluto bisogno di essere supportata, tanto che anche noi ne condividiamo gli intenti grazie al progetto del comune di Conegliano #COLORIAMOILBISCIONE, il quale mira alla riqualifica dell’area delle stazione delle corriere da parte dei ragazzi delle scuole medie.
Soldi ce ne sono sempre meno anche nelle casse pubbliche e progetti che meriterebbero di essere finanziati ce ne sono tanti. Il nostro collettivo, pur conoscendo il valore della valuta, si “accontenterebbe” di una dimostrazione pratica di rispetto e civiltà da parte della comunità intera: tutto sommato, evitare di lasciare rifiuti e schifezze per terra è gratuito e, a mio avviso, il minimo sindacale per vivere tutti quanti in una cittadina decorosa e pulita. Come dicevo un paio di mesi fa in questo post, non sono i blog a denigrare la città ma il comportamento incivile e irrispettoso dei suoi abitanti.

PS: quando scrivete un articolo e ne prendete “in prestito” le foto perché “vi pesa il culo” e vi smena andarvele a scattare, almeno CITATE L’AUTORE! Lo fanno i blogger cialtroni, volete non farlo voi che siete giornalisti professionisti?! Seconda cosa (ma non meno importante): caro titolista, l’associazione si chiama Kantiere Misto, non Aperto come si è inventato Lei! S’informi, cribbio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...