Uncategorized

L’urlo di Chen terrorizza la Lapponia

La situazione non accenna a migliorare e la colonnina di mercurio si fissa stabile sotto lo zero. Persino durante le ore più “calde” della giornata non ha intenzione di mettere fuori la testa e controllare la situazione. Noi comuni mortali, costretti anche stamattina a farci prendere a schiaffi dal Generale Inverno, continuiamo imperterriti a rischiare l’ipotermia e il congelamento delle estremità del nostro corpo. Ogni appendice necessitante di sangue è in costante pericolo!
Lo Stivale intero parla di neve e mostra foto e video di città e campagne imbiancate, macchine incolonnate, mezzi spargisale e spazzaneve, piste sciistiche piene di famiglie festanti. Qui, a causa della bora della settimana scorsa che teneva ben lontane le nuvole cariche di bianchi fiocchi, siamo costretti a temperature addirittura peggiori senza neanche la soddisfazione di un po’ di disagio causato dalla neve. Tutti quelli che speravano in un soffice e impenetrabile muro bianco stamattina sono rimasti delusi da una scena ancor più tremenda: tutto libero strade pulite e temperature da Lapponia.
Tuttavia, poco lontano dalle famiglie festanti e dai SUV che montano gomme termiche, qualche clochard rischia di tirare le cuoia quindi, in questo freddo gelido inverno, ricordiamoci anche di chi a casa al calduccio, nonostante le raccomandazioni di Studio Aperto, non ci può stare.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...