areosol art · art lovers · arte · arte urbana · attività giovanili · colore · giovani · giovani artisti · graffiti art · graffiti lifestyle · graffiti writing · graffitiigers · partecipazione · progetto giovani · riqualifica urbana · Uncategorized

…MURI…IDENTITà…GRAFFITI

img_6563

l titolo dell’opera realizzata a Carlino, nell’ambito del progetto “Dream on the Wall”, dagli artisti dell’associazione Kantiere Misto è : Identità

Questa infatti è una delle parole emerse nel corso della fase di Brain Storming svolta dai ragazzi aderenti al progetto. Durante l’incontro – confronto tra i ragazzi e uno degli artisti coinvolti nel progetto, sono emerse le loro idee in merito alla località di Carlino e sono state individuate delle parole chiave che descrivono le loro percezioni e impressioni su questa Località. Ad una prima osservazione si percepisce una analisi critica sulla povertà di spazi, e opportunità nei confronti dei giovani. Alcune parole danno dei riferimenti geografici e spaziali (Bar-Chiese), altre sono invece parole che descrivono il contesto sociale. Parole chiave come , Vecchio, Disordine, Malsano si alternano a parole come Idee, Futuro, identità.

img_6562

Le parole individuate dai ragazzi ruotano attorno alla parola Carlino, nome del del paese, e a questo vengono associate. La visione apparentemente negativa che emerge da questa prima fase di lavoro si trasforma nelle fasi successive, per diventare un’occasione propositiva per avanzare istanze migliorative. Il primo sfogo che ha dato voce al malcontento dei giovani, ha fatto emergere la loro disponibilità ad essere artefici di un cambiamento.

Questo concetto di trasformazione, di trasmutazione da negativo a positivo è il cuore del progetto e dell’opera, realizzata da Kantiere Misto per “Dream On the Wall”, a Carlino.

img_6564

Le parole chiave positive e negative sono state prese, mischiate, colorate in modo diverso, trasformate in una texture di linee, forme e colori brillanti che costituiscono la campitura e la colorazione di una scritta cubitale gigante “CARLINO”.. In questo disordine calcolato le parole si fondono, si inglobano, scomparendo e formando altre parole e dando vita ad altre forme, trasformando ciò che è negativo in positivo, quello che è curvo in dritto, ciò che era grigio in colorato. La parola CARLINO diviene identitaria, prevale su tutto e nel bene e nel male rappresenta la diversità di forme, idee, età, gusti, percezioni …… dei giovani e non solo, che vivono questo territorio. La scritta in maniera prepotente riempe tutto lo spazio fisico del muro e urla la propria appartenenza ad un territorio, pretendendo la visibilità,, imponendo la sua dimensione e marcando in maniera inequivocabile la sua IDENTITA’ : nel bene e nel male questa è CARLINO.

img_6565

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...