comunicazione importante · contagio · corona virus · epidemia · fake news · informazione · informazioni importanti · news · psicosi

Corona si, Corona no……. scene di poco ordinaria convinzione. Mah!

Questa mattina mi sono svegliato…. e tramite un messaggio di whatsApp.. un nostro amico e collaboratore ci ha girato un’ordinanza firmata dal Ministero della Salute e sottoscritta dal presidente della  regione Veneto, che praticamente inpone di sospendere tutte le manifestazioni, e le attività pubbliche come contromisura precauzionale per contrastare la diffusione del contagio del corona virus Covd 19.

Questa Ordinanza, se vogliamo anche troppo prudente, non è poi completamente senza senso…… E’ ovvio che i luoghi e gli eventi con grandi assembramenti di persone, sono potenzialmente rischiosi in caso di una pandemia come quella che stiamo vivendo…. e quindi dopo gli accertati casi di venezia e padova di persone contagiate… questo provvedimento non sembra poi del tutto insensato…… Quello che suona molto strano è il fatto che  questa decisione arrivi almeno con qualche giorno di ritardo…… visto che il primo morto in Veneto a Padova è di Venerdì…. un signore che era già ricoverato da qualche giorno ( i giornali dicono 10). Ma a Carnevale ogni virus vale……e quindi guai a fermare gli eventi gia in programma, del resto mentre il titanic affonda è meglio continuare a ballare e non pensarci. Ora per continuare con il no sense di tutta questa situazione aggiungiamoci pure la nota aggiuntiva all’ordinanza arrivata verso sera che chiarisce che non proprio tutti sono obbligati a sospendere le attività…. e parte poi un’elenco di luoghi esonerati tra cui: impianti sportivi, piscine, luoghi dove si svolgono attività di corsi…… etcc. Nel mentre mia moglie ha ricevuto la comunicazione di sospensione delle attività scolastiche fino al 1° di Marzo.

Da tutte questa serie di comunicazioni un pelo contraddittorie, aggiungendoci il fatto che le code nei supermercati sono di colpo divenute come quelle ai caselli autostradali con masse affollate di gente letteralmente in preda alla psicosi da contagio verrebbe da pensare che qualcosa non torna….. Si provvede a dare disposizione per chiudere tutto, ma guai a chiudere i centri commerciali e i grossi supermarket. Si potrebbe magari suggerire alle grandi distribuzioni di ridurre la permanenza dei clienti in cassa aprendo tutte le casse, almeno nei momenti di punta accelerando lo sgombero dei grandi assembramenti di psicotici consumatori. Ora noi vi alleghiamo le due ordinanze e vi lasciamo trarre le vostre conclusioni su quale sia la confusione e la poca coerenza di queste ordinanze. Restano comunque valide le prescrizioni di prevenzione scritte sopra il primo documento che vi suggeriamo di leggere e seguire.

Per concludere aggiungiamo che la nostra scelta consapevole sarà quella di sospendere le attività per qualche giorno sperando che tutto si normalizzi a breve. Vogliamo bene ai nostri soci e a chi frequenta la nostra sede  e quindi facciamo una scelta di rispetto nei loro confronti.  Siamo comunque fiduciosi e quindi vi salutiamo sicuri che ci rivediamo presto.

Ordinanza n. 1 23.02.2020.pdf.pdf.pdf_senza titolo INTEGR 2.pdf

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...